Consulta uno psicologo

Consulta uno psicologo

Non commettere errori Prendi la decisione di consultare a psicologo non è un passo facile. Aggiungiamo che il numero di persone che hanno una vera avversione per gli psicologi non è trascurabile.

Molti credono di essere in realtà apprendisti stregoni che danno consigli ovvi e quindi addebitano la perdita di tempo con loro.

Quando dovrei consultare?

È difficile ignorare gli altri e prendere la decisione di consultare uno psicologo. In generale, la decisione viene presa quando si verifica una grave crisi, cioè quando iniziamo a renderci conto che se non agiamo rapidamente, corriamo il rischio. D'altra parte, non è necessario aspettare finché non si è in una situazione disperata per chiedere aiuto.

Ecco alcune situazioni per le quali potrebbe essere necessaria una consulenza psicologica:

– Quando senti di aver perso la speranza.

– Quando soffri ma non puoi conoscere le ragioni concrete.

– Quando il conflitto, l'aggressività o la dipendenza sono il fondamento delle tue relazioni con gli altri, e pensi che gli altri siano alla base del problema.

– Quando l'ansia e la paura, senza una ragione specifica, fanno parte della tua vita quotidiana.

– Quando la tua espressione preferita è: "Sono stanco di …"

Se l'idea di andare a vedere uno psicologo ti è passata per la testa, fallo. Vedrai che nulla di ciò che ti accade è serio.

Cosa prendere in considerazione

Uno psicologo non è un nuovo migliore amico. Questo è un professionista addestrato per aiutarti a riorganizzare le tue idee e sentimenti, in modo da soffrire meno e avere una vita più armoniosa.

Non raggiungerai la pura felicità dopo una consulenza psicologica. Ciò che un operatore sanitario può fare per te è darti strumenti in modo da poter affrontare le tue preoccupazioni e i tuoi conflitti con maggiore sicurezza.

Certo, questo è per migliorare la qualità della tua vita, ma non sarai immune alla sofferenza o alla confusione.

Non tutti gli psicologi sono uguali. Alcuni sono più direttivi e costruisci con te soluzioni puntuali per risolvere il problema che ti ha portato a consultare e optare per una terapia breve.

Altri scaveranno un po 'più a fondo e non lavorare solo sul problema che ti colpisce nel momento presente. Cercheranno di approfondire secondo la tua vita nel suo complesso.

Altri ti condurranno alla ricerca di forze inconsce che operano nel profondo del tuo essere, come parte di un processo a lungo termine.

È importante fare qualche ricerca per scoprire che tipo di consultazione desideri. Dovresti anche assicurarti di consultare un professionista adatto e chiedergli esplicitamente qual è il suo approccio e metodo di lavoro.

La cosa che può sembrare spiacevole per te è la questione del tempo e del prezzo. In effeti, non è facile esporre il cuore ferito di fronte a qualcuno che, ad un certo punto, ti dirà "La sessione è finita" e chi ti farà pagare.

Col tempo, capirai che gran parte della terapia dipende da questi due fattori: prendi tempo per la terapia e liberati dai nodi con uno psicologo che paghi per il suo lavoro.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: