Connettiti agli altri attraverso i tuoi occhi

Connettiti agli altri attraverso i tuoi occhi

Sicuramente hai già parlato con persone che, durante la tua conversazione, non hanno guardato negli occhi a volte, o sono fuggite dai tuoi occhi.

Eppure, avere un buon contatto visivo è una delle migliori abilità sociali che tutti dovrebbero avere. Se questo non è il tuo caso, allora lavoraci perché è stato dimostrato che avere un buon contatto visivo può essere molto utile.

Contatto visivo

Persone con un buon livello di contatto visivo con gli altri sono considerati caldi, amichevoli, forti, competenti, onesti, sinceri, fiduciosi ed emotivamente stabili.

Sembrano più attraenti in tutte le aree, così che le persone con cui sono in contatto visivo provano emozioni molto positive.

Avere un buon contatto visivo con gli altri può aumentare la qualità delle tue relazioni faccia a faccia.

Infatti, mantenendo i tuoi occhi, migliori la tua connessione con gli altri, sia durante un colloquio di lavoro sia quando devi pubblicizzare un'idea o sedurre in occasione di un appuntamento. galante.

Come avere un buon contatto visivo?

Prendi nota delle seguenti regole, che ti aiuteranno a migliorare la qualità del tuo contatto visivo:

Il contatto genera il contattoSe inizi una conversazione che inizia con il contatto visivo, il tuo interlocutore farà lo stesso, che aumenterà quindi il proprio livello di contatto visivo. Pertanto, non esitate a fare il primo passo quando si effettua un contatto visivo!

Non guardarsi l'un l'altro senza necessità
Perché il contatto visivo sia efficace, il tuo look deve essere accogliente e appropriato alla situazione. In effetti, se ti costringi a stabilire un contatto visivo, il tuo interlocutore si sentirà a disagio. È quindi necessario che entrambe le persone lo facciano in modo naturale. Se il tuo contatto non risponde al contatto, allora non insistere.

Torna indietro quando viene stabilito il contatto visivoCiò consentirà al tuo interlocutore di non sentirsi sotto pressione e di aumentare delicatamente il livello di confidenza.

D'altra parte, se il tuo interlocutore è un parente, cercherà costantemente il tuo contatto visivo e la tua vicinanza fisica, per assicurarti di dargli tutta la tua attenzione.

Guarda un occhio dopo l'altroe non andare troppo velocemente da un occhio all'altro, poiché ciò potrebbe essere scomodo per il tuo interlocutore.

Non sembrare troppo insistenteAnche se il contatto visivo è buono, non dovresti abusarne. Se ti senti perso, fissa un occhio, poi l'altro e infine la bocca, quindi ripeti il ​​cerchio.

Se il contatto visivo tra te e il tuo interlocutore è perso, non guardare i tuoi piedi
Guarda sul lato
o orizzontalmente, perché se guardi i tuoi piedi, dai l'immagine di una persona invasa dalla vergogna o dalla timidezza, quando in realtà non è affatto ciò che volevi mostrare.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: