Come passare dalla tristezza alla creatività

Come passare dalla tristezza alla creatività

La tristezza è un'emozione che possiamo provare in qualsiasi momento.È una sensazione intensa che può farci sentire ansiosi e in preda a un grande malessere. Tuttavia, dobbiamo sapere che possiamo usarlo come strumento per rivelare il meglio di noi stessi.

Ci è stato insegnato che la felicità è uno stato permanente che possiamo raggiungere.Questo ci porta a credere che la tristezza sia una brutta cosa, mentre non è sempre il caso.Ci sono momenti per ogni emozione. È quindi importante che ci permettiamo di sentirli ed esprimerli. La tristezza è un'emozione necessaria di cui possiamo approfittare.

Dal momento che questa emozione è parte della nostra vita,possiamo imparare molto lasciandoci tristi.Tutto dipende dal punto di vista che abbiamo e dall'atteggiamento che adottiamo. Ci sono diversi modi per approfittare della tristezza. Uno di questi è fatto attraverso l'arte. In questo articolo, ti mostreremo quattro chiavi per passare dalla tristezza alla creatività.

1. Collegati a te stesso

Immergiti profondamente nel tuo essere.Troviamo spesso difficile accettare la tristezza perché pensiamo che dovremmo sempre stare bene. Crediamo che essere tristi sia una cosa negativa e quindi ci sentiamo colpevoli. ora se permettiamo a noi stessi di provare questa emozione, possiamo connetterci alla nostra essenza e creare cose uniche.

Passare dalla tristezza alla creatività è approfittare di questa sensazione di dolore per rimodellare il nostro mondo interiore creando delle cose.Attraverso l'arte, possiamo trasformare quell'emozione esprimendo ciò che ci fa arrabbiare, fissando ciò che pensiamo e sentiamo riguardo al lavoro o guardando a ciò che vogliamo fissare.

” L'arte della vita più potenteè fare del dolore un talismano guaritore.Una farfalla rinasce,fiorito, in una festa di colori! "

-Frida Kahlo-

La creatività viene dal profondo del nostro essere.Collegandolo a noi stessi, possiamo evocarlo più facilmente.Poiché la tristezza è spesso un'emozione intensa connessa ai nostri aspetti più profondi, potremmo trarre il nostro lato più creativo da esso se ci colleghiamo al nostro interno. Si tratta di andare in profondità nel nostro essere ed esprimerlo attraverso l'arte.

Una volta collegati ai nostri sentimenti, se proviamo ad esprimerli,la creatività verrà fuori sulla pelle.Connettiti all'emozione e lascia che fluisca. Hai il potere di creare e guarire questa ferita emotiva. Questo processo non deve essere veloce: puoi conoscerti a poco a poco. In questo modo, far uscire il tuo lato creativo sarà sempre più semplice.

2. Scegli un posto dove ti trovi bene

È più facile sentire l'ispirazione se siamo in un posto che amiamo.Ogni persona ha il proprio angolo preferito per trovare tranquillità e armonia. Dal momento che siamo tutti diversi, la scelta dipenderà da ognuno di essi. Non esiste una regola stabilita.

Pensa, da tutti i posti che conosci, a quello in cui ti senti più a tuo agio.Puoi persino scegliere un posto in cui non sei mai stato, esplorarlo e decidere se è uno spazio bello o meno. La linea di fondo è che questo posto ti fa sentire bene. Deve permetterti di esprimere la tua creatività al meglio.

Scegliere il posto giusto è facile come pensare a un luogo accogliente.Dove senti la magia? Dove puoi essere libero di esprimere tutto ciò che indossi?

3. Seleziona il materiale che ti piace di più

Una volta trovato il posto giusto, inizia a pensare al tipo di arte che preferisci. Ad esempio, teatro, danza, scrittura, pittura, musica … Ci sono molte opzioni. Cosa ti piace di più? Cosa ti fa sentire a tuo agio?

Puoi usare quello che vuoi. Le possibilità sono infinite.Una volta scelto il tipo di arte che vuoi esplorare, scegli gli elementi che ti servono. Ecco alcune idee per passare dalla tristezza alla creatività. Ma ricorda, solo tu puoi sapere cosa vuoi fare!

  • Un materiale su cui puoi dipingere o disegnare.Prendi pastelli, vernice, carboncino, acquerello …
  • Vestiti comodiballare o agire connettendosi al tuo sé profondo, accompagnato da una musica che ami. Per le arti che non richiedono così tanto movimento, sentirsi a proprio agio è essenziale.
  • Fogli bianchiper comporre una canzone, scrivere un poema, una storia o un racconto. Crea il miglior testo. Hai solo bisogno di carta e penna.Se preferisci, puoi persino usare il tuo computer.
  • Usa il tuo corpoper creare un gioco o un palcoscenico. Cerca gli elementi che ti stanno meglio.
  • Uno strumentoComponi la tua canzone o interpreti quella creata da un'altra persona. Se non sai suonare uno strumento, cantare è sempre possibile.
  • Arte sul tuo computer.Modificare un video è un esempio molto divertente.
  • E se tu facessi una scultura?Trova il materiale che meglio si adatta ai tuoi gusti e alle tue abilità e scegli di farlo!

Le idee sono infinite, lascia volare la tua immaginazione e lancia.Ricorda: una volta scelto il tipo di arte che vuoi praticare, devi cercare gli elementi necessari per svolgere il tuo lavoro. Quindi concentrati sulle tue idee.

4. Inizia ad esprimere come ti senti di passare dalla tristezza alla creatività

Per trasformare il dolore in arte, lascia che tutto in te fluisca. Inizia ad esplorare i materiali del tuo lavoro.Puoi provare la prima cosa che ti viene in mente. Una volta avviato il processo, sarà più facile per te continuare. Si tratta di provare cose finché la tua creatività non esplode completamente. Devi essere in grado di esprimere tutto ciò che desideri, tutto ciò di cui hai bisogno.

Hai il diritto di pensare a cosa ti tormenta.Abbi il coraggio di essere te stesso, esprimi tutto ciò che senti. Rimodellare tutto ciò che ti fa tanto male è possibile. Uno dei modi migliori per farlo è quello di pensare a cosa sei ansioso e dargli un nuovo significato per imparare da questa esperienza. O liberarti da tutto questo dolore.

Se hai paura di iniziare da solo, non ti preoccupare.Puoi passare dalla tristezza alla creatività attraverso l'arte terapia,una forma di aiuto psicologico che cerca il benessere personale attraverso l'arte. Questa è una fantastica avventura verso l'autocoscienza. Consiste nel trovare la soluzione ai tuoi problemi passando attraverso la rappresentazione artistica.

Passare dalla tristezza alla creatività è un modo meraviglioso per sfruttare al meglio ciò che ci travolge.Ci consente inoltre di connetterci ai nostri "sé", di esplorare la nostra creatività attraverso diversi tipi di arte e di esprimere i nostri sentimenti più intimi.

Senti questa tristezza. Lasciati trasportare dalla creatività. Costruire. Rimodellare. Lascia tutto dentro. Passare dalla tristezza alla creatività può essere semplice come aprire la mente e accettare che il dolore è un'emozione dalla quale è possibile ottenere qualcosa di buono.

"L'arte della vita è fare della vita un'opera d'arte".

-Voltaire-

La tristezza non è male, è solo mal percepita

Perché la tristezza disturba coloro che non soffrono? Lei è così cattiva? È così brutto essere triste? Pensiamo a questi … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: