Come interpretare il disegno di famiglia di tuo figlio?

Come interpretare il disegno di famiglia di tuo figlio?

Uno di disegni la cosa più interessante della casa è quella di la famigliaattraverso il quale il bambino esprime la sua situazione nell'unità familiare, il suo affetto e la sua gelosia.

Tuttavia, come interpretare il disegno di famiglia?

Non è possibile tracciare una valutazione completa da un semplice disegno, ma si può tuttavia avere indizi sulla situazione del bambino in un determinato momento della sua vita, che dovrà essere verificata e verificata grazie a altri strumenti.

Aspetti da considerare nel disegno di un bambino

Mentre il bambino si evolve, anche il disegno cambia come il bambino cresce, fisicamente e mentalmente.

– Prima di tre anni, il bambino solo scarabocchi; durante questo periodo, è quindi difficile trarre conclusioni.

– Tra i tre ei sei anni, inizia a sapere come maneggiare la matita, la sua trama è più stabile e riesce a rappresentare la sua realtà. Tuttavia, le figure umane che disegna sono spesso incomplete e congelate.

– Tra sei e dieci anni, il bambino è perfettamente abile e maneggia la matita ancora meglio. Gli "errori" possono ora essere spiegati da ragioni emotive ed emotive.

– Dall'età di dieci anni, la maturità del bambino gli permetterà di realizzare disegni molto realistici che trascrivono bene le sue emozioni. Tuttavia, è a questa età che comincia a vergognarsi di mostrare i suoi disegni agli altri.

Suggerimenti su come interpretare il disegno di una famiglia

Fu lo psicologo Louis Corman che per primo studiò il disegno di famiglia. Gli altri non hanno fatto altro che continuare il loro lavoro e perfezionare le loro teorie.

In generale, si concentrano su due aspetti principali del disegno di famiglia:

1. La grafica

Non si tratta di interessarsi all'estetica del disegno, ma la dimensione dei personaggi, la forma del disegno, la pressione della matita e la posizione del disegno sul foglio.

Si considera che il bambino abbia una vita familiare equilibrata se il suo disegno è di dimensioni normali o grandi, se ha un andamento continuo e che non cancella senza fermarsi per ricominciare, se la pressione della matita è adeguata, e se il disegno si trova al centro della pagina.

Normalmente, il personaggio che è disegnato in modo più ampio e con maggiori dettagli, è quello che il bambino preferisce.

2. Il contenuto

Quando chiedi al bambino di fare questo disegno, devi dirgli di disegnare "una" famiglia, non la "sua" famiglia; quindi, disegnerà senza pressione, e il suo disegno esprimerà davvero ciò che sente.

Generalmente, i bambini che sono gelosi dei loro fratelli e / o sorelle stare da solo con i loro genitori. Quando viene chiesto dove sono i loro fratelli e / o sorelle, spesso dicono di non essere a casa o che stanno dormendo.

D'altra parte, il bambino rappresenta la maggior parte del tempo tra entrambi i genitoridove si sente più sicuro ma può anche accadere che si avvicini a sua madre o suo padre, il che mostra con quale dei suoi due genitori passa la maggior parte del tempo, o con cui vorrebbe spendere di più.

Per quanto riguarda i dettagli, se un bambino sa come disegnare bene non rappresenta le mani di uno dei personaggiquesto può riflettere una mancanza di affettività.

Questo elenco non è esaustivo perché ci sono naturalmente molti altri dettagli la cui analisi può mostrare come il disegno sia uno strumento di comunicazione tra il bambino e il mondo adulto.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: