Come insegnare ai bambini ad apprezzare ciò che hanno?

Come insegnare ai bambini ad apprezzare ciò che hanno?

"Se uno dei tuoi desideri non ti soddisfa,
quindi è uno dei tuoi beni che lo farà "

Spesso i genitori che hanno avuto un'infanzia difficile fanno di tutto perché i loro figli non siano uguali.

Quindi commettono l'errore di dare loro troppi doni "quindi non perdono nulla", mentre la cosa migliore da fare è renderli consapevoli del valore delle cose materiali, e quello dei nostri beni rispetto a quello dei nostri desideri.

Alcuni genitori passano davanti a una vetrina, entrano nel negozio, comprano un bellissimo giocattolo e lo portano a casa pieno di illusioni, così che alla fine il loro bambino non dia importanza a questo dono.

Continua a fare quello che stava facendo come se nulla fosse successo, che spesso si riduce a usare il suo cellulare, tablet o computer.

All'inizio, può disilludere i genitori, o addirittura spingerli ad essere invasi dalla tristezza, perché hanno lavorato duramente per poter comprare questo giocattolo, che alla fine il loro bambino non sapeva apprezzare.

Spetta quindi ai genitori, da adulti, insegnare loro a essere consapevoli dei sacrifici coinvolti, nonché a far loro apprezzare ciò che viene offerto.

Questo non significa che i bambini dovrebbero lavorare sin dalla più tenera età, ma piuttostodobbiamo mostrare loro che nella vita "nulla cade dal cielo se non la pioggia"e che per ottenere quello che vogliono, dovranno fare uno sforzo.

Tali parole possono sembrare forti agli occhi di un bambino dell'età di uno scolaro, ma per tutto ciò, sarà di grande utilità per lui se si riesce a farlo interiorizzare questi pochi principi.

Il più delle volte, i genitori non si rendono conto che i loro figli non sono consapevoli della difficoltà di guadagnare denaro per comprare questi regali, ecc.

Se hai una buona situazione finanziaria, non c'è niente di peggio che ottenere i tuoi figli abituati a ottenere tutto ciò che vogliono. Infatti, in tali condizioni, non si renderanno conto che la vita a volte può essere difficile e che la situazione finanziaria di oggi può essere complicata domani.

Se le cose si complicano finanziariamente, come fai capire ai bambini che non puoi comprare questo giocattolo, questo videogioco o questo cellulare alla moda?

Insegna ai bambini ad apprezzare ciò che hanno

Affinché i nostri figli siano consapevoli del prezzo delle cose fin dalla tenera età e che non diventino macchine per chiedere ogni giorno qualcosa di nuovo, sarebbe bene:

– Che hanno una responsabilità a casa. Dall'età di tre anni, il bambino può già prendere parte alle faccende domestiche e assumere un qualche tipo di responsabilità, non importa quanto piccola.

Inizialmente, non gli consentiremo di mettere via gli occhiali o lavare le finestre, ma per esempio può indossare i suoi vestiti nella sua stanza.

Col passare del tempo, puoi assegnare nuovi compiti, adattati alle capacità che hanno sviluppato.

La cosa migliore da fare se vuoi rinforzare questo tipo di comportamento non è offrire ai tuoi figli premi materiali, ma piuttosto parole e riconoscimento sociale, così che lui o lei possa sentirsi orgoglioso di se stesso.

– Che non li compri tutto quello che chiedono. Gli spot televisivi per bambini sono progettati per generare desideri a casa.

In effetti, i giocattoli sono presentati come macchine fantastiche per l'intrattenimento e il divertimento. Infine, se vuoi fare un regalo a tuo figlio che soddisfi uno dei suoi desideri, è meglio che aspetti un po '.

Prenditi il ​​tuo tempo per "rispondere alla richiesta"; così saprai se tuo figlio lo vuole davveroo se è un semplice capriccio di comprare un giocattolo.

Non cercare di mostrare il tuo amore a tuo figlio comprando cose da lui; ma si comporta come qualsiasi altro genitore, con il tempo e l'affetto.

Imposta un budget. Quando i bambini sono già un po 'più alti, e quindi in grado di avere la nozione di denaro, lascia che ti aiutino a gestire i soldi da casa.

Inoltre, se puoi (e se lo meritano), dai loro uno stipendio periodico, così si abituano a gestire le proprie risorse … non essendo inesauribile.

Infine, non commettere l'errore di dire "ai miei figli non manca mai niente"perché i soldi e i doni non fanno la felicità.

Ricorda una cosa: "Dove c'è troppo c'è qualcosa che manca, ciò che è troppo non può sostituire ciò che manca".

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: