Come combattere la stanchezza emotiva?

Come combattere la stanchezza emotiva?

Molti di noi lo pensanoun giorno non è abbastanza lungo per fare tutto ciò che dobbiamo fare. Per svolgere tutti i nostri compiti richiede troppo tempo, il che ci porta a pensare che finiremo il programma trascinando con noi obblighi e cose non finite. Tuttavia, la chiave per alleviare questa sensazione potrebbe non essere nell'avere più tempo, ma nella lotta contro l'affaticamento emotivo.

A causa del ritmo frenetico imposto e dotato dal mondo moderno, molti di noi si fanno avanti con una perenne sensazione di esaurimento. Lo stress, la preoccupazione e il multitasking impediscono alla nostra mente di riposare per un secondo.

Per questo, combatti lo stress emotivo può essere un buon modo per rendere la tua vita quotidiana più produttiva. In questo articolo, vedremo diverse tecniche per raggiungere questo obiettivo. Tuttavia, è importante prima capire esattamente qual è la fatica emotiva.

Cos'è la fatica emotiva?

L'affaticamento fisico non è l'unico tipo di esaurimento che esiste. Quindi, anche se il nostro corpo sta riposando, è possibile che la nostra mente non ce la faccia più. Tuttavia, è spesso difficile riconoscere questa situazione. Per quello, se vuoi combattere la stanchezza emotiva, è importante prima imparare a identificarlo. Seguendo troverai un elenco dei sintomi più comuni:

  • Mancanza di attenzione e perdita di memoria: l'esaurimento emotivo può farcela incapace di prestare attenzione a ciò che ci circonda. Per questo, sarà molto più difficile per noi creare nuovi ricordi e concentrarsi su un compito.
  • Ipersensibilità: quando le nostre emozioni hanno raggiunto il loro limite, è più probabile che abbia reazioni sentimentali estreme. Pertanto, le persone che soffrono di affaticamento emotivo si sentiranno tristi, arrabbiate o depresse molto più facilmente.
  • Bassa motivazione: in generale, l'affaticamento sentimentale è associato a pensieri negativi e mancanza di entusiasmo per ciò che facciamo. Per questo, combattere la stanchezza emotiva comporta il passaggio a un approccio più ottimista.
  • Stanchezza fisica: finalmente, estremo esaurimento emotivo può causare una sensazione di stanchezza cronica. Le persone che soffrono di questo sintomo possono dormire per 10 ore e alzarsi mentre sono ancora stanchi. Sebbene stiano riposando, queste persone non saranno mai in grado di ricaricare le batterie al 100%.

Se soffri della maggior parte di questi sintomi, è molto probabile che tu soffra di qualche tipo di affaticamento emotivo. Tuttavia, perché appare? Cosa ci spinge a raggiungere questo stato di disagio?

Perché si verifica questo problema?

Secondo le ultime ricerche, la stanchezza emotiva si verifica a causa di preoccupazione eccessiva e costante. Infatti, potrebbe essere associato alla sindrome di burnout. Queste due sindromi sarebbero forme specializzate di stress presenti quando passiamo da preoccupazioni a preoccupazioni.

Pertanto, è comune per ilL'esaurimento emotivo fa la sua comparsa quando siamo ossessionati dai nostri obiettivi e ci puniamo duramente quando rileviamo errori. In realtà, è qualcosa di totalmente controproducente. Torturandoci in questo modo, ci stanchiamo e diventa più difficile per noi raggiungere i nostri obiettivi.

Chiavi per combattere la stanchezza emotiva

Se ti sei riconosciuto nei sintomi di questo problema, troverai diverse azioni per combatterli.

1. Darti il ​​diritto di rilassarti

La cosa più importante che puoi fare per evitare la fatica emotiva èper raggiungere una certa tranquillità. Qualunque cosa tu debba fare, dovresti avere mezz'ora ogni giorno per divertirti e fare ciò che ti rende felice.

D'altra parte, se hai problemi di disconnessionepuoi provare a praticare una disciplina come la meditazione. Con esso, puoi aumentare la tua capacità di controllo mentale e la tua capacità di gestire le tue emozioni. A livello cognitivo, è anche un buon modo per acquisire acutezza mentale.

2. Evitare la stimolazione eccessiva

Viviamo in un mondo iperconnesso / iperstimolato. La nostra mente riceve costantemente una grande quantità di informazioni sensoriali. Pertanto, è praticamente impossibile non finire per perdere la nostra attenzione e spingerla ad adattarsi a questo ritmo che presuppone un salto costante da uno stimolo all'altro. Per questo motivo diventa sempre più difficile concentrarci.

Se vuoi combattere l'affaticamento emotivo, assicurati di non lasciare che l'ambiente prenda il controllo della tua attenzione. Se lavori, cancella tutte le notifiche dal tuo telefono e cerca di non essere distratto dai tuoi colleghi. Al contrario, quando ti rilassi, dimentica il tuo lavoro. Ogni attività ha un momento ed è importante non mescolare tutto.

3. Sii realistico

Una delle cose che ci provoca più ansia è da parte nostra imporre liste più lunghe di quelle che possiamo effettivamente ottenere. Quando abbiamo un sacco di cose da fare, ci sentiamo esausti e proviamo a fare mille cose contemporaneamente. Paradossalmente, questo atteggiamento è generalmente dannoso per la nostra produttività e quindi non ci consente di migliorarlo.

Per quello, è importante conoscersi. Se vedi che non puoi fare tutto ciò che devi fare, non preoccuparti. Dare priorità alle attività ed eseguire solo le attività più importanti. Alla fine, la cura non ti permetterà di andare più veloce, al contrario.

In sintesi: stanchezza emotiva è un fatto che può influenzare tutti noi, ma contro cui possiamo tutti lottare. Se credi che ciò influisca sulla tua vita, prova ad applicare queste chiavi alla tua vita quotidiana e vedrai come questo si trasformerà rapidamente in un problema del passato.

Burnout, o la tendenza ad uccidersi al lavoro

Il burnout è una sensazione di disagio causata da eccessivo stress legato al lavoro. Leggi questo articolo e scopri di più … Ulteriori informazioni »
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: