Ci sono cose che ho già pianto, anche se so dove trovarle

Ci sono cose che ho già pianto, anche se so dove trovarle


Ci sono cose che mi sono lasciato alle spalle, anche se so dove trovarle, so anche che la vita a volte è un andare senza ritorno. ma Non ho paura e non rimpiango nulla perché so perché vale la pena combattere e riconosco anche quali sono le battaglie inutili da condurre … Quelle che non valgono la pena di uscire ferite.


A volte è difficile vedere ogni sforzo che facciamo, e ogni aspetto che rinunciamo per alcune persone o progetti, perché è come fili di fumo che entrano da una finestra.

Il motivo per cui è difficile per noi vedere che tutto ciò che facciamo a volte non aiuta molto, ma è il costo emotivo stesso che ci motiva.

Sono queste emozioni positive che ci spingono ad andare oltre ogni giorno, ma anche quelli che più di una volta ci hanno messo una benda sugli occhi.

Più tardi, realizzeremo che l'equilibrio della vita è in qualche modo sbilanciato, che non abbiamo più niente, che non abbiamo ricevuto nulla e che questo sogno è stato un brutto sogno.

Abbiamo sbagliato? Dovremmo forse rimpiangere tutto ciò che abbiamo fatto? Mai.

Chi non combatte per i suoi sogni non è coraggioso, chi non combatte per le sue illusioni non raggiunge la luna.

Sento orgoglioso del tuo coraggio, ma ricorda che ritirarsi in tempo è prudente e saggio …

Queste inutili battaglie nella nostra vita …

Inizieremo sottolineando che nessuno sa che una battaglia o un sogno è stato inutile finché la realtà non ci colpisce con tutta la sua durezza.

Fino ad allora, ogni speranza alimenterà ogni passo e ogni pensiero, ogni sforzo e ogni azione investita.

Non importa se si tratta di un lavoro, un'amicizia o una relazione. La vita è una lunga successione di momenti che ci mettono alla provadai cui capitoli possiamo beneficiare e da cui dobbiamo imparare.

L'apprendimento è la chiave essenziale che deve essere la spina dorsale della nostra esistenza quotidiana.

Potresti aver commesso degli errori e a questo punto hai già lasciato molte cose che potresti aver perso.

Devi lamentarti per questo? Per niente!Il lutto per un errore è come nutrire amarezza per una scelta fatta ad un certo punto della nostra vita.


Gli errori assumono, comprendono, analizzano e integrano in ciò che chiamiamo "lo scrigno dell'esperienza". E se questi momenti vissuti ti portano brutti ricordi, non dar loro da mangiare ogni giorno, non gettare fiori contro di loro. I ricordi spiacevoli devono essere sostituiti dal qui e ora, dalla felicità di oggi.


Nessuna battaglia è inutile perché ci consente di acquisire esperienza. Tuttavia, ricorda che il più importante di tutto questo è sapere al più presto che questo progetto non merita i nostri sforzi, o che questa relazione non merita la nostra sofferenza e i nostri sacrifici.

Quando è il momento di "piangere qualcosa"?

È abbastanza probabile che in questo momento molti di noi alimentino speranze e progetti in una dimensione che non merita o che "non ci merita".

1. Il potere delle false aspettative

A volte cadiamo nella trappola di incolpare gli altri per il fatto che ci stanno alimentando false illusioni, quando in realtà è possibile che la responsabilità ricada su di noi.

Alcune persone hanno messo gli occhi su questo lavoro da sogno, mentre potrebbero non avere l'addestramento o le competenze richieste.

Altri correggono tutte le loro emozioni e ansie nei confronti di una persona che, in realtà, non ha mai veramente mostrato loro di provare sentimenti per loro.

In altre parole, non dobbiamo mai perdere di vista l'obiettività, l'equilibrio e le prospettive.

2. Il costo emotivo

Questa forza interiore che abbiamo e che è chiamata emozione, è in effetti un motore tanto potente quanto pericoloso.

A volte ci spinge a dare tutto, fino all'ultimo respiro, a questa persona che amiamo.

Non vediamo i limiti e apriamo il nostro cuore senza leggere il manuale di istruzioni, che dovrebbe dirci come prima regola "stai attento, pensa a te stesso, proteggi la tua autostima” . 

Dobbiamo imparare ad essere più ricettivi e a dircelo meritiamo anche di ricevere.

Questa amicizia ti offre supporto, complicità, rispetto e riconoscimento? Se è così, vai avanti!

Questa relazione ti porta felicità e alimenta le tue illusioni?

Ti ha messo su di te quanto te, ha rinunciato a qualcosa nello stesso modo in cui dovevi farlo a un certo punto? Se questo non è il caso, allora pensa e prendi una decisione.


Piangeremo tutto o chiunque si nutre di egoismo, che non ci riconosce come persone e che toglie i nostri punti di forza e le nostre illusioni invece di arricchirci.
Vai avanti e chiudi le porte, sai esattamente dove sono, ma sai anche molto chiaramente dove vuoi essere.


Immagine gentilmente concessa da: Daria Petrilli, Christian Shloe

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: