Ascolta il messaggio che le tue emozioni ti danno

Ascolta il messaggio che le tue emozioni ti danno

Non importa se pensi di essere una persona molto sensibile ed emotiva, o piuttosto una persona razionale e logica. Le emozioni sono sempre presenti perché sono il risultato delle esperienze che hai vissuto.

Le emozioni sono ciò che ti modella come persona. Goditi ciò che senti per migliorare te stesso, senza permettere loro di dominarti completamente.

"I sentimenti non possono essere ignorati, ingiusti o piacevoli come sembrano"
-Anne Frank-

Non ci sono emozioni negative

Siamo stati educati a classificare come ci sentiamo buoni o cattivi. La realtà è quella ogni emozione gioca un ruolo importante nella tua vita.

Cosa accadrebbe se la paura ti impedisse di proteggere quelli che ami? Dove saresti se non avessi paura di ingannarti?

Confondiamo atteggiamenti distruttivi o negativi con le emozioni in se stessi.

Gli atteggiamenti possono fare molto danno a chi ci circonda e anche a noi stessi. Tuttavia,se blocchi un sentimento, rimarrai bloccato in un posto per molto tempo.

Amore e paura: due emozioni fondamentali nella vita

L'amore e la paura governano tutto ciò che viviamo. Il resto delle emozioni che vivi sono semplici variazioni.

Le emozioni che derivano dalla paura sono l'ansia, la rabbia, il controllo, la tristezza, la depressione, la confusione, il dolore, la solitudine, la colpa e la vergogna.

Tra le emozioni che scaturiscono dall'amore ci sono diversione, felicità, cura, fiducia, compassione, onestà e soddisfazione.

Ad esempio, la rabbia può essere ritratta come disprezzo quando è leggera e perfino esasperata quando raggiungiamo i nostri limiti.

"Devi ascoltare la tua testa, ma lascia parlare il tuo cuore"
-Marguerite Yourcenar-

Impara a identificare le tue emozioni

Per capire il messaggio che le tue emozioni vogliono trasmettere a te, devi prima sapere cosa senti.

Quante volte hai mai pensato di non sapere veramente come ti senti? Non sai come spiegare cosa ti sta succedendo, né le ragioni di questo stato.

Per essere in grado di riconoscerli, devi concentrarti su te stesso per il tempo che ti serve.

Indirizza la tua attenzione su come ti senti e tuffati in te stesso. Potresti anche notare alcuni aspetti fisici correlati alle tue emozioni.

– Presta attenzione ai tuoi sentimenti e pensieri

La nostra mente è pronta a pensare secondo determinati modelli, inconsciamente. Analizza cosa ti passa per la mente durante il giorno. Questo ti aiuterà ad essere consapevole delle cose che ti piacciono e di cose che non ti piacciono.

Se possibile, registra questi pensieri e le emozioni che generano in te. In pochi mesi, ti sarà più facile diventare consapevole di come ti senti.

” Noi siamo ciò che pensiamo. Tutto ciò che siamo è il risultato dei nostri pensieri. Con i nostri pensieri, costruiamo il mondo “.
suddividere
-Bouddha-
suddividere

-Identifica le tue "frasi piccole e insignificanti"

Quali sono le piccole cose che ti fanno male ma non ti sembrano importanti?

Molte persone vivono le loro vite senza dare molta importanza a ciò che le ferisce. Tendiamo a credere che se ci dimentichiamo di loro, scompaiono, quando in realtà prendono tutto il posto.

Minimizzare e ignorare la nostra sofferenza non farà che renderlo più importante nel tempo.
suddividere

Alcune di queste "piccole cose" ti accompagnano da quando sei un bambino. Queste sono emozioni che causano problemi nell'età adulta. Non sarai in grado di avanzare finché non li riconosci e non li combatterai davvero.

-Fai concreto quando descrivi le emozioni che vivi

Tendiamo a confondere le nostre emozioni perché ne parliamo con termini molto generali.

La depressione è un esempio. Forse provi un senso di distacco dai tuoi cari, solitudine spirituale, noia o mancanza di significato nella tua vita.

Se qualcuno ti chiede come sta andando, forse gli dici che sei depresso. Ma come puoi vedere, ci sono molti tipi e cause di depressione. Capire le ragioni di questi sentimenti rende più facile trovare una soluzione.

Cerca di essere concreto e specifico riguardo alle emozioni che senti. Questo ti aiuterà a conoscerti e a connetterti.

-Scopri come gestire le tue emozioni

Non aver paura delle tue emozioni. Non combatterli, non scappare e non bloccare.

Accoglili, vivili e comprendili perché siamo nati con loro. Le emozioni non sono né buone né cattive, sono solo una parte di noi.

Col tempo, ti renderai conto che si dissiperanno e permetteranno loro di vivere e goderseli più facilmente.

Chiudi gli occhi e senti il ​​più possibile.

Foto di Lauri Blank, Ofra Amit

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: