Affrontare il dolore e superarlo ci rende più forti

Affrontare il dolore e superarlo ci rende più forti

Il dolore è una delle emozioni associate alla nostra esistenza. Dal momento in cui nasciamo, siamo esposti all'incoerenza della vita e alla frustrazione che può sorgere quando i nostri desideri rimangono insoddisfatti. Sapere come affrontare il dolore e andare avanti è quindi essenziale per andare verso un grado di sofferenza che siamo in grado di sopportare.

In primo luogo, è fondamentale distinguere dolore, tristezza e malinconia. Fare questa distinzione è fondamentale perché nel linguaggio familiare, usiamo questi termini frequentemente senza distinzione mentre non sono sinonimi.

"La tristezza è un insieme di stati in cui il dolore psichico è causato dal significato di una situazione specifica per il soggetto."

-Hugo Bleichmar-

Affrontare il dolore implica tristezza o malinconia?

Sigmund Freud, padre della psicoanalisi, propone un'importante distinzione tra questi concetti. Per lui, anche se sono collegati e l'immaginario collettivo li eguaglia; sono davvero diversi. Nel suo lavoro "Lutto e malinconia", cerca di evidenziare i punti di distinzione di questi due concetti.

Sapere come affrontare il dolore è la chiave per andare avanti.
suddividere

Letteralmente, Freud ha affermato che "Il lutto è la reazione alla perdita di una persona amata o un'astrazione che prende il suo posto come ideale, libertà, ecc. Secondo influenze simili, vediamo in molte persone malinconia al posto del lutto. ".

Quindi Freud ha assicurato che il lutto è un dolore che non è patologico e che è un dolore per chi ha perso una persona cara. Questo è un modo per comunicare una risposta a parametri assolutamente normali. Per quanto riguarda lei, la malinconia sarebbe più di natura patologica.

Questi due processi mentali hanno caratteristiche simili, a parte un punto fondamentale. In entrambi gli Stati hanno condiviso il dolore, l'assenza di interesse nel mondo esterno e la mancanza di volontà di investire in un'altra relazione d'amore.

Tuttavia, un disturbo della sensazione di dolore appare nella malinconia e viene aggiunto a una molestia di me. Questo accade nel processo del normale dolore, quando ci si trova di fronte a un impoverimento della nostra integrità.

Affrontare il dolore ti permette di conoscerti in modo integrale

La vita emotiva è direttamente correlata alla psiche umana. Per questo motivo, ha un impatto diretto o indiretto sul suo benessere fisico o biologico. Di regola, la società attuale e l'individuo in particolare, sottovalutano l'importanza delle emozioni.

Quando una persona ha sintomi, come l'insonnia o la depressione, vuole che scompaiano magicamente con l'aiuto di medicinali che cambiano la vita. Tuttavia, è molto difficile rimuovere il sintomo, soprattutto in modo permanente, se non si esegue prima un lavoro psicoanalitico integrale.

La medicina, e in particolare la psichiatria, rinforza la teoria comportamentale dello stimolo-risposta comportamentale per eliminare tutti i tipi di sintomatologia. L'idea è che con una medicina adatta, qualsiasi paziente potrebbe riprendere il corso della sua routine quotidiana a causa della temporanea scomparsa del sintomo o della sua significativa attenuazione.

Tuttavia, il trattamento è spesso un tappeto spesso che copre il sintomo, l'evento posizionando la causa nell'ultimo piano del dipinto.

Quindi, quando il trattamento viene ritirato, il sintomo riemerge. Inoltre, quando il trattamento viene conservato, il sintomo può adottare altre caratteristiche per essere sentito e sarà dannoso per la qualità della vita della persona.

Affrontare il dolore ci aiuta a conoscerci.
suddividere

L'importanza dei sintomi

Il sintomo è certamente un elemento informativo che dimostra che qualcosa di sbagliato è stato imposto nella vita del soggetto. In questo modo, mettendo a tacere la sua voce, perderemo le informazioni che spiegano cosa ci succede e sarà più difficile per noi considerare un intervento. Una buona valutazione clinica è quindi importante prima di iniziare qualsiasi intervento.

In questo modo, la psicoterapia ci offre l'opportunità di stabilire nuovi parametri per intravedere il mondo da una nuova prospettiva. Offre un nuovo punto di vista che implica meno dolore e più soddisfazione o pienezza.

Noi pensiamo che qualsiasi la nostra sofferenza è dotata di un grado significativo di soggettività. Tuttavia, è la persona dell'ultimo istante che sa davvero cosa gli fa male. D'altra parte, attraverso il suo account, lo psicologo sarà in grado di comprendere ciò che il desiderio insoddisfatto rappresenta come fonte di malessere.

La sofferenza mi ha mostrato chi ero

Tutti noi portiamo pezzi di sofferenza in noi. Per placare questo male, esistono diverse soluzioni, come la terapia. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: