Abbiamo il potere di scolpire il nostro cervello

Abbiamo il potere di scolpire il nostro cervello

Abbiamo il potere di scolpire il nostro cervello. Questa frase di Santiago Ramón y Cajal è ora più rilevante che mai. Sono i nostri pensieri che in qualche misura hanno creato e creato il nostro mondo. Oggi lo sappiamoLa fiducia in se stessi, l'entusiasmo e l'illusione hanno la capacità di promuovere le funzioni più elevate del cervello.

Secondo vari studi scientifici,il cervello è eccezionalmente plastico. Ha la capacità di cambiare in base all'esperienza. Inoltre, questa qualità non scompare mai: possiamo continuare a imparare tutte le nostre vite. In effetti,ogni volta che impariamo qualcosa, la nostra mente cambia.Quindi, attraverso l'esperienza, scolpiamo veramente il nostro cervello.

In tal modo,il cervello coordina un complesso insieme di azioni. Questi includono la funzione motoria, l'elaborazione visiva e uditiva, le abilità linguistiche verbali e molte altre cose. In questo modo, quando impariamo qualcosa di nuovo, la nuova abilità può essere un po 'rigida. Ma mentre lo pratichiamo, lo dominiamo sempre meglio. Questa capacità ci consente, nella pratica clinica, di modificare stati ansiosi o depressivi, tra gli altri processi.

"La mente non è un bicchiere da riempire ma una lampada da illuminare."

-Plutarque-

Riprogrammare il nostro cervello per cambiare il nostro comportamento

Jose Dispenza, medico chiropratico, biochimico e neuroscienziato, difende il potere dell'essere umano di reinventarsi ogni giorno. Crede inla capacità di costruire e guidare il cervelloattraverso l'esperienza personale. "Se ogni mattina ci chiediamo qual è la migliore idea che possiamo trarre da noi stessi, il mondo sarebbe diverso", dice.

Inoltre, l'ultima ricerca scientifica d'avanguardia lo dimostraLa genetica ha la stessa plasticità del cervello.I geni sono come interruttori. A seconda dello stato chimico del nostro corpo, alcuni sono accesi e altri sono spenti. Questo fenomeno è noto come epigenetica.

Uno studio molto interessante è stato condotto su persone affette da diabete di tipo 2. È stato dimostrato chele persone con questo tipo di diabete normalizzavano i loro livelli di zuccheronel sangue quando è stato mostrato uno spettacolo a fumetti. Non avevano bisogno di insulina. Come spiegare questo fenomeno? In effetti, è abbastanza semplice: alcuni geni sono stati attivati ​​dalla semplice azione della risata. Questa scoperta apre le porte a nuovi interventi e ipotesi.

"Nulla mi ispira più rispetto di un anziano che è in grado di cambiare idea."

-Santiago Ramón y Cajal-

Lo spirito è come un paracadute

Ogni volta che pensiamo, produciamo sostanze chimicheche fungono da segnali. Ci permettono di "sentire" ciò che pensiamo. Grazie a lei, possiamo cambiare automaticamente il nostro umore. Se abbiamo pensieri negativi e tristi, dopo pochi secondi, ci sentiremo negativi e tristi.

Il problema è questoi nostri pensieri ed emozioni sono retro-alimentanti.Non appena iniziamo a sentire ciò che pensiamo, iniziamo a pensare a come ci sentiamo. Se pensiamo a qualcosa di triste e iniziamo a sentirci tristi, potremmo trovarci in uno stato molto imbarazzante.

Così, a poco a poco, memorizziamo questo stato come se fosse la nostra personalità.E finiamo per identificarci come infelici, negativi o pieni di sensi di colpa.Ora, abbiamo solo memorizzato la quantità di sostanze chimiche che sono state prodotte nelle profondità del nostro essere. Ma questo è abbastanza per noi per definirci affidandoci a loro.

D'altra parte, dobbiamo tener conto del fatto che il nostro corpo si sta abituando al livello di sostanze chimiche che circolano nel nostro flusso sanguigno, circondano le nostre cellule o inondano il nostro cervello.Il minimo disturbo nella costante, regolare e confortevole composizione chimica del nostro corpo porterà ad uno stato di malessere.

Faremo praticamente tutto ciò che è in nostro potere, consapevolmente, inconsciamente e da ciò che sentiamo, per ripristinare l'equilibrio chimico a cui eravamo abituati.Ora è in questo momento che il corpo impartisce ordini allo spirito.

La buona notizia è questanessuno di questi elementi è immutabile.Con qualche sforzo, conoscenza e un po 'di pratica, è possibile modificare questi stati d'animo e il modo in cui ci sentiamo.

"È necessario scuotere vigorosamente la foresta dei neuroni cerebrali addormentati, è essenziale farli vibrare con l'emozione della novità e infondere in loro una nobile e potente curiosità".

-Santiago Ramón y Cajal-

La teoria della mente: il punto di partenza dell'empatia

La teoria della mente o ToM (acronimo in inglese) si riferisce alla capacità di rappresentare la nostra mente e quella degli altri. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: