7 regole per comunicare con un manipolatore

7 regole per comunicare con un manipolatore

Siamo tutti unici e diversi, ma quando si tratta di godere di un ambiente emotivo sano e di relazioni, è importante distinguere tra le persone che ci fanno del male gratuitamente. Possono essere di diversi tipi.

Oggi ti forniremo 7 regole per comunicare con un manipolatore, quella persona con la capacità di farti sentire in colpa e mentirti o manipolarti per costruire la relazione.

"Se non hai la libertà interiore, quale altra libertà puoi avere?"
-Arturo Graf-
suddividere

Il modo in cui un manipolatore agisce può portarti a fare ciò che lui / lei vuole e non vedere nulla, diventando vittime della tua stessa vita.

Questo tipo di relazione a volte dura per anni. Puoi evitarli con questi suggerimenti e le regole di sicurezza creati dall'esperto nelle strategie di comunicazione Preston Ni.

Non dimenticare i tuoi diritti inalienabili

Hai il diritto:

  • Per essere rispettati da un altro
  • Per esprimere le tue emozioni, le tue opinioni e i tuoi desideri
  • Imposta le tue priorità
  • Per dire "no" senza sentirsi in colpa
  • Per ricevere quello per cui hai pagato
  • Per esprimere i tuoi punti di vistaanche se sono diversi da quelli degli altri
  • Proteggiti dalle minacce fisiche, morali ed emotive
  • Costruisci la tua vita secondo la tua visione della felicità

È auspicabile ricordare sempre i limiti dello spazio vitale, dal momento che un manipolatore non rispetta i tuoi diritti e viola costantemente i tuoi limiti. Non dimenticarlo sei responsabile della tua vita.

Mantieni una certa distanza con lui / lei

Finché comunichi con un manipolatore, cambierà continuamente le maschere, potrebbe essere eccessivamente cortese o, al contrario, duro e aggressivo.

Queste persone possono anche essere vittime e insicuri. Se noti qualcuno intorno a te che mostra un personaggio che riflette gli estremi, raccomandiamo di mantenere una distanza e di stare attenti quando si parla con lui / lei.

La personalità manipolativa deriva probabilmente dall'infanzia. Non è il tuo problema, o la tua problematica o educarlo a correggere il suo comportamento.

provarlo

Fagli alcune domande per testarlo per verificare che questa persona abbia un minimo di autocritica e / o disagio, caratteristiche che un manipolatore non mantiene:

  • Pensi che quello che mi stai chiedendo è giusto?
  • Pensi che questo sia giusto per me?
  • Posso avere la mia opinione su questo?
  • Mi fai la domanda o la dichiari?
  • E cosa ho in cambio?
  • Mi credi davvero …

Non correre

Una caratteristica importante di un manipolatore è farti rispondere e reagire al fatto, a una situazione specifica. Dandoti poco tempo di reazione, ti può gestire facilmente.

Quando ti senti sotto pressione, ti invitiamo a respirare e non prendere una decisione affrettata.

Dire "Ci penserò" ti permette di mantenere il controllo della situazione, oltre a farti rispettare impostando i tuoi limiti alla persona con cui stai parlando.

Impara a dire "no"

Sapere come dire "no" ti permette di stabilire i tuoi limiti e rispettarti, invitando gli altri a fare lo stesso.

Un "no" chiaro e preciso al momento giusto ti consentirà di mantenere un buon rapporto con il tuo interlocutore. Ricorda che hai il diritto e meriti di scegliere la tua strada verso la felicità.

Condividi con lui / lei le possibili conseguenze

Di fronte a una situazione in cui la persona si sente attaccata, sia verbalmente che emotivamente, informare il manipolatore delle conseguenze delle sue azioni.

La capacità di parlare e di esporre in modo convincente i possibili risultati è uno dei metodi più efficaci per comunicare con un manipolatore.

Lo costringi a cambiare il suo atteggiamento verso di te rivelando il suo piano e togliendo così il suo potere.

Rispondi alle sue prese in giro

A volte un manipolatore tenta di spaventare la sua vittima e ferirlo con scherno e insulti nei tuoi confronti.

Quindi è bene che in quei casi ti ricordi che sta attaccando ciò che pensa sia una debolezza in te. Niente di più. Se rimani passivo e entri nel gioco, lui / lei continuerà a divertirti.

Non appena li affronti e ti difendi, questi codardi inizieranno a fermarsi.

Molte ricerche mostrano che questi tipi di personalità sono state abusate durante l'infanzia o durante la loro adolescenza.

Questo non giustifica le loro azioni, ma è importante ricordarlo quando si risponde alle loro azioni in modo completo e corretto.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: