6 consigli per prendersi cura della pelle atopica

6 consigli per prendersi cura della pelle atopica

La pelle è l'organo più grande del corpo umano.Protegge i nostri muscoli e i nostri organi dall'esterno nonostante il suo piccolo spessore (da 0,5 a 4 mm). Porta anche stabilità e aiuta a mantenere l'interno organizzato. Sebbene sia costantemente rinnovato, ci accompagna per tutta la vita. Ecco perché dobbiamo prendercene cura. Soprattutto se soffriamo di una malattia associata ad esso. Questo è il caso della dermatite atopica o della pelle atopica, una malattia che colpisce il 10% della popolazione.

Il suo aspetto non dipende dall'età, dall'etnia o dal sesso. Il suo aspetto è in tutti i casi simile, cosìc'è di solito nessun test diagnostico specifico. È sufficiente che lo specialista esamini l'area interessata per determinare se abbiamo bisogno di farmaci o altri tipi di trattamenti.

Come appare la pelle atopica?

La parola "dermatite" deriva dai termini δέρμα (derma, -piel-) e -ίτις, (-itis, -infiammazione-). Si riferisce quindi all'infiammazione della pelle.Quest'ultimo è spesso accompagnato da arrossamento o prurito.Di solito si manifesta in aree di flessione (gomiti o piegamento dei gomiti, ad esempio). Le vesciche di secchezza, rugosità o vesciche brucianti possono anche, in casi estremi, essere formate.

Le sue manifestazioni sono molto varie. pertanto, dovremmovai immediatamente dal medico quando pensiamo di soffrire di pelle atopica. Solo quest'ultimo sarà in grado di cancellare completamente i nostri dubbi e offrirci un trattamento adeguato. La dermatite atopica di solito si manifesta in brevi periodi di tempo. È così (non è cronico) quando abbiamo il controllo sulle sue cause.

Quali sono le cause della dermatite o della pelle atopica?

Ci sono molte cause di dermatite atopica.Quelli che sono minori sono anche più facilmente evitabili:

  • Mancanza di vitamine o minerali
  • Mancanza di idratazione
  • raffreddori
  • allergie (cibo, respiratorio …)
  • Cambiamenti di temperatura
  • Contatto con materiali o sostanze profumati
  • Contatto con materie prime

Suggerimenti per il trattamento della dermatite atopica

Cosa possiamo fare per trattare la nostra pelle atopica o prevenire la comparsa del problema?Ecco alcune delle linee guida più utili e facili da fare. Sono anche utili, per evitare presenze puntuali e per alleviare i sintomi di un problema cronico.

Mangiare sano

Ingeriamo cibo per le nostre cellule per mantenere una buona performance. Questo include le cellule della nostra pelle. È quindi essenziale nutrirli correttamente.

Una vitamina importante per il corretto funzionamento della nostra pelle è la vitamina E. È presente in molti oli e frutta secca. Ingerire il collagene può anche aiutarci.

idratazione

L'idratazione della pelle è innegabilmente necessaria. Il 71% della pelle è acqua, che contribuisce alla sua elasticità e luminosità. Questo è il motivo per cui è necessario idratarlo profondamente.La forma più appropriata è l'assorbimento d'acqua, che varia in base al peso, all'età o al sesso.

Anche l'idratazione esterna sotto forma di creme è molto importante.Soprattutto se viviamo in un clima secco o ci spostiamo in luoghi che generano sbalzi di temperatura. Le persone con pelle atopica effettivamente migliorano l'aspetto della loro pelle in climi umidi.

Indossare indumenti in fibra naturale

La pelle atopica può essere irritata dal contatto con fibre sintetiche o molto ruvide (come la lana, anche se naturale). Il cotone o il lino sono materiali altamente raccomandati per la pelle, soprattutto sotto forma divestiti larghi e comodi. Questo evita qualsiasi pressione sulla pelle.

Controlla l'esposizione al caldo e al freddo

La pelle soffre di cambiamenti di temperatura. Lo stesso vale per l'eccessiva esposizione al sole. Dobbiamo essere attenti a questi fattori se soffriamo di dermatite. Quest'ultimo potrebbe effettivamente essere aggravato. Si raccomanda pertanto di indossare indumenti che isolino dal freddo, per evitare troppa esposizione ai condizionatori o per limitare le ore di esposizione al sole.Dovrebbe essere per regolare correttamente la temperatura dell'acqua quando facciamo la doccia. In effetti, l'acqua troppo calda (o troppo fredda) ci colpisce allo stesso modo.

Attenzione ai profumi

Le fragranze sintetiche, i deodoranti per ambienti e altri prodotti cosmetici contengono ingredienti che possono danneggiare la nostra pelle. È facilmente irritabile se è sensibile, come nel caso della pelle atopica.Cerca il più possibileprodotti diorigine naturale Evita anche di usarli se non vedi miglioramenti.

Evita lo stress

Ecco uno dei fattori più importanti che influenzano l'aspetto della nostra pelle.Tendiamo a somatizzare lo stress sulla nostra pelle.Questo prende la forma di eruzioni cutanee, herpes labiale o prurito generalizzato. Dobbiamo prendere sul serio le cause dello stress. È quindi necessario evitare il confronto, abbandonare la caffeina o riposare bene.

Ricorda che la pelle atopica è un problema comune. Ci sono quindi molti rimedi specifici. Uno specialista probabilmente raccomanderà una crema per alleviare i sintomi. Non esiste ancora un rimedio completamente soddisfacente per questa condizione. pertanto, questo un piccolo gesto ci aiuterà a trovare ciò che è meglio per il nostro tipo di pelle. Ogni pelle è, come ogni essere umano, diversa.


Pelle ed emozioni: qual è la loro relazione?

Quando proviamo emozioni negative, i nostri corpi tendono a reagire e ci inviano segnali fisici; l'oro, la pelle funziona … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: