5 tecniche per evitare una conversazione aggressiva

5 tecniche per evitare una conversazione aggressiva

Si dice che per una discussione, almeno due parti devono competere.Il desiderio di conflitto non è quindi necessario: è il desiderio di non schivarlo che è presente. Questo desiderio apparentemente innocente (perché può essere soddisfatto da un atteggiamento passivo) può finire in noiprendere parte a uno scontro senza che ce ne rendiamo conto.Ecco perché è importante imparare a evitare una conversazione aggressiva.

L'obiettivo della maggior parte dei dialoghi è la comprensione, per quanto possibile.Un obiettivo che si complica quando regna la passione e quando il punto di partenza delle posizioni è estremamente distante.È proprio in questi casi che dobbiamo stare attenti a non creare una conversazione aggressiva o alimentarla.

Come evitare una conversazione aggressiva? Automatizzando determinate strategie e usandole quando identifichiamo una scala di aggressività nel dialogo.

"Molti stanno gridando e litigando finché l'altro non è tranquillo, pensano di averlo convinto, e hanno sempre torto."

-Noel Clarasó-

1. Mantenere un dialogo centrato

Molte persone conoscono questa tecnica come il "disco a strisce".Consiste nel ripetere costantemente il punto che vogliamo raggiungere, ignorando ogni affermazione che se ne allontani.Questo è un modo per riprendere il controllo della conversazione per riaffermare noi stessi ed evitare di cadere nelle trappole dell'aggressione dell'altro.

Questa tecnica è utile per evitare una conversazione aggressiva perché aiuta a supportare la comunicazione in termini di razionalità. Parliamo con un obiettivo.Concentrandoci su quest'ultimo, neutralizziamo qualsiasi altro tipo di messaggio che possa influenzare le nostre emozionie distorcono lo scopo della comunicazione.

2. Ridurre la quantità di informazioni

Questa è una tecnica particolarmente efficace quando l'altra persona riempie la conversazione con insinuazioni o sottigliezze intese a farci stare male.Consiste nel minimizzare ciò che diciamo per permettere agli altri di esprimersi.

L'obiettivo è uscire da questo campo grigio di insinuazioni perché di solito nascondono un'aggressivitàdando luogo a confusione e conflitto. Essere chiari nella nostra comunicazione facendo in modo che gli altri abbiano capito quello che volevamo dire è un buon modo per evitare una conversazione aggressiva.

3. Assumi la nostra fallibilità

Quando due giochi si scontrano, Reason fa raramente la sua apparizione.Le due persone, per non essere vulnerabili, tendono anche a rendere le affermazioni molto più sicure di quanto dovrebbero. Se prendiamo in considerazione questa tentazione, controllarla ridurrà la probabilità di un'aggressione che si arrampica durante questo scambio.

Riconoscere che l'altro potrebbe essere in parte a destra disarma molti conflitti ancor prima che inizino.Così facendo, stabiliamo un dialogo più orientato verso l'accordo e, quindi, meno predisposto all'aggressione.

4. Mostra attenzione selettiva

Questa tecnica è legata alla deliberata ignoranza dei contenuti o delle espressioni che ci offendono o che ci causano malessere.Ci concentriamo solo sugli aspetti centrali. È più particolarmente ignorare i moduli quando non vengono usati in modo appropriato dall'altro.

L'interlocutore noterà rapidamente che le sue parole non hanno alcun effetto e probabilmente finirà per ritirarsi.La cosa corretta da fare è concentrarsi su un punto positivo per estrarre la conversazione dal campo negativo in cui l'altro vuole collocarla.

Ad esempio, quando il nostro coniuge ci dice:"Non hai mai prestato attenzione a me, venerdì abbiamo detto che saremmo andati al cinema e sei arrivato tardi."Usando l'attenzione selettiva,una possibile risposta potrebbe essere:"Accetteresti un altro invito e una cena per prendermi?"

5. Separare argomenti

Questo metodo si applica quando l'altro inizia a stilare una lunga lista di recriminazioni.L'ideale è concentrarsi prima su uno di questi messaggi poi, a poco a poco, per studiare gli altri. Se arriviamo all'improvviso, probabilmente sbaglieremo nella scelta della migliore strategia per il confronto.

Senza rendersene conto, una persona che vuole iniziare un conflitto farà tutto il possibile per attirare l'altro in questo posto.In questi casi, le critiche relative alle persone sono molto più frequenti delle critiche a un particolare comportamento. L'attacco è fatto direttamente: vogliamo che l'altro reagisca.

Mentre la maggior parte dei disaccordi è salutare e gratificante, spesso li spogliamo di queste proprietà a causa del nostro modo di difenderci.Questo errore, invece di impedire una conversazione aggressiva, lo favorisce.Tutte le cose buone che potrebbero venire da uno scambio tra due o più persone finiscono per essere perse.

5 espressioni per tagliare un combattimento

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: