5 tasti per imparare a ridere di te stesso

5 tasti per imparare a ridere di te stesso

Imparare a ridere di se stessi è il modo più semplice per raggiungere la pace interiore.E anche verso la resilienza e la gentilezza. Non è così semplice come sembra, e non è una capacità notturna. Solo i più avanzati o i fortunati riescono.

Per imparare a ridere di se stessi, è necessario raggiungere un buon livello di conoscenza di sé.Soprattutto, è necessario un alto grado di auto-accettazione. Se sei abbastanza fortunato da essere cresciuto in un ambiente che ha facilitato quelle abilità, allora è meraviglioso. Altrimenti, è necessario svolgere il lavoro quotidiano per acquisirli o svilupparli.

Viviamo in una società in cui tutti sono giudicati. A volte senza il minimo tatto. Questo è il risultato dell'insicurezza collettiva. Tuttavia, una buona parte della gente è spaventata da questi giudizi.Imparare a ridere di se stessi è un modo per prendere la propria indipendenza dall'opinione degli altri.Come raggiungerlo? Ecco alcune chiavi.

"Beati quelli che sanno ridere di se stessi, non hanno finito di divertirsi."

-Saint Thomas More-

1. Conciliare l'essere e il voler essere

Ciò che siamo è una cosa; quello che vorremmo essere è un altro.Sembra molto chiaro, ma non è sempre così. Confondiamo questi due aspetti molto spesso. Ciò accade specialmente se ci è stato insegnato un "must-have" molto rigido, motivo per cui non distinguiamo tra realtà e aspettative che stiamo costruendo. Quando ciò accade, è come se avessimo ancora un debito da pagare.

Questo "futuro futuro" e "deve essere" ci impedisce di apprezzare e valutare chi siamo.Ad esempio, siamo piuttosto piccoli ma abbiamo sentito tante battute o messaggi contro le persone di piccole dimensioni che, alla fine, disprezziamo questa caratteristica del nostro essere.

Le persone alte ci fanno il prepotente o mettiamo dei tacchi fantastici per nascondere questa piccola taglia.Invece di approfittare di tutte queste situazioni in cui essere piccoli è un vantaggio.O ridere di quella statura quando, anche mentre ci mettiamo in punta di piedi, non raggiungiamo quello che vogliamo …

2. Sviluppa l'intelligenza egoistica

Per imparare a ridere di se stessi, è necessario abbassare il volume del narcisismo e innalzare quello di sano egoismo.Il narcisismo è legato al sentimento di orgoglio personale. L'egoismo sano, al contrario, è legato alla ricerca del bene e del profitto per se stessi, prima di cercare quello degli altri.

Quando hai una sensazione di orgoglio personale molto pronunciata, è molto difficile imparare a ridere di te stesso.In questo caso, troviamo il desiderio di essere il migliore, il più bello, il più intelligente … Poiché è un desiderio impossibile, la frustrazione finisce per avere la precedenza.

D'altro canto,analizzando le situazioni in modo egoistico, accettiamo noi stessi come persone incomplete che devono soprattutto essere fedeli a se stesse.In questo caso è molto più semplice ridere dei nostri errori o dei nostri punti deboli, senza tener conto del fatto che altri come noi o no. Si chiama egoismo sano.

3. Giudica gentilmente di imparare a ridere di te stesso

A volte siamo dei giudici implacabili sul nostro essere.Valutiamo noi stessi con severità. Non accettiamo i nostri errori e ci puniamo per averlo fatto. Molto spesso, finiamo per chiedere più di quanto possiamo dare.

Per imparare a ridere di se stessi, è necessario imparare a guardarci con gentilezza.Questo suppone di capire che siamo esseri fallibili, incompleti e incompiuti. Cosa fare, dire o pensare male non è un peccato grave ma una debolezza che ci rende più umani e un'opportunità per migliorare e continuare a crescere.

4. Impara ad essere il tuo complice

Se non puoi contare su te stesso, non puoi contare su nessuno.Invece di avere una voce interiore severa e inflessibile, dovremmo coltivarne un'altra che sarebbe una voce di sostegno.Sforzati di perdonarci invece di farci sentire colpevoli. Ci auto-motiviamo invece di condannare noi stessi. Apprezziamo invece di rimproverarci.

Colui che sa come sostenerlo impara a non essere negligente. Essere troppo severi con se stessi porta solo a un malessere emotivo. D'altro canto,diventare più flessibili e amichevoli porta ad un maggiore equilibrio.Per una migliore relazione con se stessi.

5. Risolvi le risate

È bello cercare l'opportunità di ridere ogni giorno.La risata è ottima per la salute emotiva e ci aiuta ad essere meno psicoattivi. Facilita questo processo di prendere la vita meno seriamente e permettere a tutto di fluire più spontaneamente. Alla fine, tutto ciò ci porta a sentirci meglio con noi stessi.

Imparare a ridere di se stessi è fondamentale per raggiungere e mantenere una buona salute mentale.Inoltre facilita enormemente lo sviluppo sociale. Quando riusciamo a capire che i sentimenti di orgoglio o orgoglio sono lì solo per ostacolarci, facciamo un grande passo avanti. L'umiltà, d'altra parte, ci rende meno sensibili alle critiche, alle prese in giro e alle opinioni degli altri.

Un giorno senza ridere è un giorno perso

I tempi in cui ridiamo sono momenti in cui il nostro stress vola via. Siamo più tranquilli, più felici. Quindi, perché privarti? Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: