5 conseguenze di attaccamento disorganizzato

5 conseguenze di attaccamento disorganizzato

L'attaccamento è il legame emotivo che si sviluppa prima e comporta una ricerca di sicurezza e benessere.In alcuni casi, dove la madre o il tutore è una fonte di pericolo e protezione per il bambino, stiamo parlando di attaccamento disorganizzato.

Per Bowlby (1969), dire che un bambino è attaccato a qualcuno significa che è disposto a cercare la vicinanza e il contatto in una figura concreta. Ciò accade in determinate situazioni, specialmente quando è spaventato, stanco o malato. Se andiamo un po 'oltre, dobbiamo dirlotutti abbiamo bisogno di link di collegamento, che cambiano o si adattano a nuovi ruoli.

"La storia del bambino modella il modo in cui si sente nel mondo e ciò che si aspetta da lui."

-Charo Blanco-

Perché i bambini con attaccamento disorganizzato possono diventare molestatori?

L'attaccamento di tipo D (disorganizzato) era originariamente legato ad ambienti patologici e diverse forme di pedofilia, fisica o emotiva,all'interno del sistema familiare. Ad esempio, le vittime di atti violenti e abusi fisici possono trovare difficoltà a relazionarsi con gli altri semplicemente perché non hanno conosciuto o non hanno perso un modello relazionale di riferimento.

La probabilità che la rabbia che accompagna questi bambini alla fine diventi incorporata in qualche modo nella loro personalità è molto grande. Questa carica emotiva negativarende difficile controllare il proprio comportamento e regolare le proprie emozioni,aumentando così il rischio di vederli ricorrere alla violenza.

Punizioni e abusi sproporzionati sono fonti dimessaggi distruttivi per le vittime, che li interiorizzano a livelli molto profondi da quando sono stati creati da persone di riferimento.Di conseguenza, producono un grande impatto in aree critiche dello sviluppo infantile, danneggiando il suo futuro sviluppo sociale, emotivo e cognitivo … mentre distruggono intere infanzie.

1. La distorsione dell'immagine di sé e la bassa autostima

Un bambino con un attaccamento disorganizzato può creare una cattiva immagine di se stesso.Può persino credere che sia la causa della mancanza di controllo dei suoi genitori, che lo farà considerare una persona cattiva, inadeguata o pericolosa. Pertanto, il mondo in generale diventerà per lui un luogo pericoloso e caotico, in cui ci sono norme e regole che sfuggono alla sua comprensione: non sarà in grado di agire con "discernimento".

I bambini abusati normalmente hanno sentimenti di inferiorità, che si traducono in timidezza e comportamenti di paura.Possono anche mostrare comportamenti di iperattività, cercando di attirare l'attenzione di coloro che li circondano, nel disperato tentativo di ottenere affetto che non trovano su altri percorsi naturali.

2. Un più alto tasso di problemi comportamentali

Tipi di allegati non sicuri, in particolare allegati disorganizzati,sono associati a più alti tassi di comportamento antisociale e problemi comportamentali.Non è raro vedere bambini che riproducono il modello di relazione che vedono a casa con i loro compagni e tutori. Si sentono confusi e preoccupati per la loro vicinanza ai loro genitori perché non sanno esattamente quando e come soddisfano i loro bisogni. Inoltre, sono diffidenti nei confronti del contatto fisicospecialmente quelli degli adulti.

La ragione principale della disorganizzazione del comportamento di questi bambini è dovuta alla loro incapacità di trovare una soluzione ai loro problemi; non possono, infatti, allontanarsi o avvicinarsi ai loro guardiani primari.Questo è il motivo per cui è chiamato "attaccamento disorganizzato": non riescono a stabilire un modello generale nelle loro risposte emotive,sia esterno che interno.

3. Sviluppo di disturbi d'ansia e depressione

Tristezza, indifferenza o rabbia sono le emozioni più comuni sui volti di questi bambini. Dobbiamo aggiungere a questo set emotivo una mancanza di motivazione, che può portare a uno stato d'animo depresso o comportamento autodistruttivo nei casi più gravi. Altri sintomi comepaura, ansia o stress post-traumatico sono la naturale conseguenza della vita in un contesto che è importante per loro ma che non controllano.

D'altra parte, questi bambini sembrano avere una minore capacità di far fronte allo stress associato alla separazione dai loro guardiani primari. La ragione di questa "incapacità" è legata almancanza di strategie coerenti che permettano loro di regolare le proprie emozioni negative.

4.Problemi di attenzione e concentrazione

Grazie a numerosi studi, sappiamo che i bambini con ADHD hanno un deficit significativo nelle capacità di autoregolazione (controllo degli impulsi, capacità di calmarsi, regolazione degli affetti, perseveranza, inibizione, ecc.). Senza allontanarsi dal tema che ci interessa qui, è vero che il rapporto precoce tra il bambino ei suoi tutori determina la base per acquisire queste capacità. pertanto,i bambini con un attacco D hanno maggiori probabilità di avere probleminell'acquisizione di queste abilità.

Quando parliamo di perdita di persone care o di abusi con questo tipo di persone, ci sono grandi errori nel loro ragionamento o discorso. Le esperienze che sono molto traumatiche hanno ilpotenziale di generare disconnessione a livello cerebrale:in altre parole, è come se i due emisferi cerebrali si stessero separando. Da un lato, l'emisfero sinistro (il più cognitivo) e dall'altro, l'emisfero destro (il più emotivo).

5. Mostrano una maggiore alterazione del sistema nervoso

A volte questi bambini non interagiscono con i loro tutori o con i loro coetanei.Poiché non hanno le competenze e gli strumenti necessari, non sanno come rispondere agli altri in determinate situazioni.In effetti, è stato osservato che eseguono movimenti incompiuti o disorientati senza una chiara direzione o intenzione. Rimangono immobili, battono le mani o scuotono la testa e manifestano il desiderio di fuggire da questa situazione, anche in presenza dei loro cari.

Il loro comportamento può oscillare tra passività e nervosismo.Più concretamente, quando un adulto si avvicina agli altri bambini, specialmente se piangono, reagisce con grande alterazione. Dal momento che non sono in grado di prevedere il comportamento del loro tutor, ha senso vederli provare a catturare tutti gli indicatori possibili, adottando così una posizione di iper-vigilanza.

"Non sono solo i colpi che fanno male."

-Pamela Palenciano-

Storie in cui i protagonisti non sono altro chela mancanza di attenzione, l'abuso o l'abuso sessuale danno forma a uno stile di attaccamento disorganizzato.Questa gamma di esperienze infantili dà vita a ignari adulti, timidi e dimentichi quando si tratta di legare con gli altri. Queste persone si rendono conto di aver imparato un modo per iniziare e mantenere relazioni che portano loro solo più dolore; uno stile che anche loro non sono in grado di cambiare.

Quindi, poiché non trovano nella loro infanzia l'opportunità di acquisire una rappresentazione simbolica dei loro stati mentali nella mente di altre persone, il loro modello di attaccamento diventa caotico. Anche se ne fossero a conoscenza,probabilmente avrebbero un grosso difetto quando si tratta di integrare la loro organizzazione del "me" e le loro rappresentazioni mentali.

È sbagliato credere che quando i bambini sono piccoli, non capiscono cosa succede intorno a loro o non ricordano certi momenti in cui crescono. Se una cosa è certa, è quellatutto ciò che accade in questo momento della loro vita ha il potenziale per influenzare il loro futuro prossimo, quello di domani.Quindi, anche se non è sempre quello che ci dice il nostro corpo, abbiamo il dovere di fare uno sforzo di comprensione e di affetto; dobbiamo offrire loro sicurezza, protezione e supporto se vogliamo che sviluppino un allegato sicuro. I bambini sono il nostro futuro, prenditi cura di loro.

Come si sviluppa l'attaccamento nei bambini adottati?

I bambini adottati spesso attraversano molte situazioni, non sempre adattate alla loro età, prima di vivere con la famiglia che sarà la loro. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: