4 tecniche per l'autoregolazione delle emozioni

4 tecniche per l'autoregolazione delle emozioni

Diverse emozioni nascono per una ragione specifica e non è mai bello tenerli indietro, rinchiuderli o lasciarli liberi sotto forma di comportamento incontrollabile. Esistono tecniche per l'autoregolazione delle emozioni, tecniche che ci trasformano in esseri più intelligenti.

Una delle emozioni più difficili da affrontare è la rabbia. Ci porta davvero un'enorme dose di energia.Molte persone in questo mondo si arrabbiano e finiscono per dire o fare qualcosa che ferisce o ferisce gli altri. La paura può anche prendere il controllo, creando limiti che ostacolano la nostra crescita o impoveriscono la nostra qualità della vita.

È quindi importante conoscere le tecniche di autoregolazione delle emozioni.Questi sono metodi semplici che ci permettono di gestire meglio come ci sentiamoe per raggiungere più facilmente un punto di equilibrio tra il contenimento e l'espressione. Qui ci sono quattro.

"Chi conquista gli altri è forte, ma chi conquista se stesso è potente."

-Lao Tseu-

1. Vipassana, una delle tecniche per autoregolare le proprie emozioni

Vipassana è un metodo di meditazione basato sull'osservazione di sé. Vipassana significa "vedere le cose come sono".Per le culture dell'India, è equivalente a un mezzo per sviluppare "l'arte di vivere". La tecnica consiste, riassumendo semplicemente, di passare il tempo a vedersi, come se si guardasse dall'esterno.

L'idea è di andare in un posto tranquillo, chiudere gli occhi e respirare profondamente. Per osservare il suo respiro.Dobbiamo essere consapevoli di come l'aria entra nel nostro corpo e ne esce un po 'più tardi. Il prossimo passo sarebbe studiare ogni area del nostro corpo per identificare ciò che sentiamo attraversandoli mentalmente. Il più appropriato è eseguire questo esercizio ogni giorno per alcuni minuti. Aiuta a sviluppare l'autocontrollo.

2. Ambienti virtuali

Una delle altre tecniche per l'autoregolazione delle emozioni è l'uso di ambienti virtuali o immaginari.Consiste nell'esporre te, in modo simulato, a diverse situazioni in cui ti senti particolarmente vulnerabile.Il prossimo punto è valutare le situazioni stesse e i tuoi sentimenti. Attualmente, alcuni psicologi e istituti beneficiano delle tecnologie necessarie per riprodurre le situazioni in modo digitale. Questo non è l'unico modo, però.

Quando non hai la tecnologia che ti serve, non c'è niente di meglio che usare la tua immaginazione.Puoi disegnare o descrivere a parole alcune di queste situazioni in cui non hai alcun controllo.L'idea è di identificare quali sono gli stimoli o i momenti che ti fanno sentire fuori di te. Quindi devi capire questa emozione, il suo scopo e cosa potrebbe sostituirlo o diminuirlo.

3. Terapia artistica

L'arte terapia è molto più di una moda o una tendenza. In realtà, è sempre esistito ma ha appena ricevuto l'attenzione che merita.Implica l'uso delle diverse arti come mezzo per esprimere le nostre emozioni e raggiungere un maggiore equilibrio emotivo.Aiuta anche a sviluppare conflitti psichici e costruire nuovi sensi.

Questa è una delle tecniche più efficaci per regolare le emozioni come essaci invita principalmente ad esprimerli attraverso un linguaggio creativo. Questo semplice fatto implica già un passo in avanti.Le emozioni devono essere pensate e sfidate per essere espresse attraverso la scrittura, la pittura, le attività manuali o qualsiasi altra forma d'arte. Se esercitiamo questa attività in modo coerente, il nostro autocontrollo crescerà.

4. Sviluppo personale

La mancanza di controllo sulle nostre emozioni è spesso il risultato della mancanza di auto-riconoscimento e autovalutazione. Siamo tesi perché ci chiediamo troppo o ci puniamo per i nostri errori invece di concentrarci sui nostri successi. Questa tensione ci rende troppo sensibili a certi elementi come critiche, differenze o requisiti.

Una buona idea è fare una valutazione approfondita ogni settimana o ogni mese.In questo caso, non si tratta di identificare ciò che non siamo riusciti a fare durante l'ultima settimana o l'ultimo mese, ma piuttosto l'opposto.

L'obiettivo è identificare i nostri successi e tutte le ragioni per cui dobbiamo congratularci con noi stessi.Questo semplice esercizio ci aiuterà a riconciliarci con noi stessi. Questo semplice fatto ci rende più intelligenti e ci aiuta a regolare le nostre emozioni.

Le tecniche per regolare le emozioni non sono formule magiche. Tuttavia,semplicemente metterle in pratica porterà a cambiamenti visibili.Imparare a gestire come ci sentiamo ci aiuterà a vivere una vita più pacifica.

5 tecniche di controllo emozionale per vivere meglio

Nella nostra vita quotidiana, gli eventi che ci riguardano si verificano e sfuggono al nostro controllo. Un modo sensazionale per affrontare questi capricci è applicare … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: